Rubin Carter


05/2017

RUBIN CARTER (MARIO CONGIU & MARCO PERONI) Una serata all’insegna dell’imprevisto, dell’improvvisazione, della sperimentazione, come tutte le volte che Mario Congiu e Marco Peroni si presentano sotto il nome “Rubin Carter” e non “Le Voci del Tempo”. Una serata, dunque, fatto di canzoni, parole, storie scelte al momento e tenute insieme dalla pura suggestione musicale. Come scrisse Ennio Flaiano […]

RUBIN CARTER
(MARIO CONGIU & MARCO PERONI)

Una serata all’insegna dell’imprevisto, dell’improvvisazione, della sperimentazione, come tutte le volte che Mario Congiu e Marco Peroni si presentano sotto il nome “Rubin Carter” e non “Le Voci del Tempo”. Una serata, dunque, fatto di canzoni, parole, storie scelte al momento e tenute insieme dalla pura suggestione musicale. Come scrisse Ennio Flaiano nell’estate del 1943: “Da questa specie di lungo tunnel che è stato il regime esce soprattutto affumicato il gusto dell’intelligenza, il piacere di lasciare libero corso all’intelligenza, di tentare vie curiose, di fallire clamorosamente, di ricominciare da capo: in una parola, di battersi”.